info@hotelsalute.com
Tel. +39 041/5235404
                     
Arrivo N° Notti Adulti Bambini N° Camere Cod. Cliente
Amadeus: OK VCEHSA -  Galileo: OK 36586 - Sabre: OK 188355 - WorldSpan: OK VCEHS
Blog
San Rocco Contemporaneo: in dialogo con Tintoretto
San Rocco Contemporaneo: in dialogo con Tintoretto
Far dialogare l’arte del passato, con quella del XX secolo non è affatto semplice e scontato, in particolare quando l’arte contemporanea è astratta, ma se questa alchimia di stili ed epoche riesce, allora si assiste ad uno spettacolo davvero unico e suggestivo, come sta avvenendo alla Scuola Grande di San Rocco, con le opere di Vedova in dialogo con quelle di Tintoretto, oltre che con architetture ed arredi.

Nella splendida cornice della Scuola Grande di San Rocco, fino al 3 novembre 2013, sarà visitabile la mostra “Vedova-Tintoretto”, che rientra nel più ampio progetto dal titolo San Rocco Contemporaneo: in dialogo con Tintoretto.
 
San Rocco Contemporaneo

La scelta di Vedova come primo artista contemporaneo ad entrare in dialogo con Tintoretto non è certo casuale, il giovane Emilio Vedova, nato a Venezia nel 1919, entrò infatti alla Scuola Grande di San Rocco a soli diciassette anni e ne rimase subito folgorato. L’amore di Vedova per Tintoretto era autentico, e divenne nel tempo quasi un’ossessione, che si tramutò in una ricerca incessante che scaturì in un segno distintivo che possiamo ancora riconoscere e ritrovare nelle diverse fasi del suo percorso artistico. 

Vedova era affascinato, oltre che dalla suggestiva sacralità del luogo, La Scuola Grande, anche all’aspetto prospettico, e dalla grandiosità, scenografica, dei teleri di Jacopo Tintoretto.

Vedova è stato un grande protagonista della scena internazionale del Novecento. Le sue opere maggiormente riferite a Jacopo Tintoretto saranno esposte, secondo il progetto di Germano Celant e Stefano Cecchetto, come in un ideale viaggio (dialogante) nel tempo.

La mostra veneziana è un'iniziativa promossa dall'Arciconfraternita Scuola Grande di San Rocco e dalla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, prodotta e organizzata da Civita Tre Venezie con il contributo della Regione Veneto, la Cassa di Risparmio di Venezia e il patrocinio della Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Veneziano, della Provincia, del Comune di Venezia e della Fondazione di Venezia.

Oltre a quelle ammirabili a San Rocco, altre opere di Vedova saranno allestite in altri prestigiosi spazi Veneziani, come il Museo Correr e la galleria di Ca' Pesaro.

Alle Zattere, nel suo vecchio atelier ora spazio espositivo, si incontreranno invece le tele del ciclo “Cosiddetti Carnevali”.

Ai Magazzini del Sale, sempre alle Zattere, a pochi passi dal nostro Hotel, le sue tele saranno invece messe in un suggestivo rapporto/dialogo con le sculture di Roy Lichtenstein.

La mostra “Vedova-Tintoretto” sarà accompagnata da un corposo catalogo edito da Marsilio. Ricordiamo che avrete tempo fino 3 novembre per visitarla e che conclusasi, la Scuola Grande aprirà le sue porte ad altri grandi maestri del XX secolo, per altri suggestivi dialoghi con il passato.
 
 
Vedi tutto
Tel. +39 041/5235404
info@hotelsalute.com
BOOK NOW
Grand Hotel Milano Malpensa

Via Lazzaretto, 1, - 21019 Somma Lombardo (Va)
Tel. +39 0331/951220 - Fax +39 0331/251298 - E-mail: info@milanohotelmalpensa.com
SHG Verona

Via UnitÓ d'Italia, 346 - 37132 Verona (Vr)
Tel. +39 045 8952501 - Fax +39 045 972677 - E-mail: info@shghotelverona.com
Hotel Alla Salute

Dorsoduro, 222
30123 Venezia (Ve)
Tel. +39 041/5235404
Hotel De La Ville

Viale Verona, 12
36100 Vicenza (Vi)
Tel. +39 0444/549001
Villa Porro Pirelli

Via Edoardo Tabacchi, 20
21056 Induno Olona (Va)
Tel. +39 0332/840540
Hotel Salute Palace

Dorsoduro, 222 - 30123 Venezia (Ve)
Tel. +39 041/5235404 - Fax +39 041/5222271 -
   
Dorsoduro, 222 - 30123 - Venezia - (Ve)
+39 041/5235404 - +39 041/5222271
info@hotelsalute.com
Privacy Policy - P.Iva 03874510278
Credits TITANKA! Spa © 2013